Esame di certificazione CCNP TSHOOT

L’esame di certificazione CCNP T-SHOOT, Troubleshooting and Maintaining Cisco IP Networks (TSHOOT 300-135) è qualificante per la certificazione Cisco Certified Network Professional CCNP®.
L’esame TSHOOT 300-135 certifica che il candidato che lo supera ha conoscenze e competenze rilevanti, necessarie per:
1) pianificare ed effettuare regolare manutenzione su reti aziendali complesse, basate su Router e Switch
2) usare pratiche basate su strumenti tecnologici e un approccio sistematico ITIL-compliant nello svolgimento del troubleshooting di rete.

Corsi per l’esame di certificazione CCNP Tshoot

Corsi per sostenere l’esame di certificazione CCNP Tshoot:

1) modalità distribuita Cisco Academy: corso Tshoot 60 ore extra orario lavorativo

2) modalità intensiva Cisco : corso Tshoot 40 ore intensivo full week, per utenti esperti

Requisiti esame CCNP Tshoot

Il candidato affronta un esame di certificazione Cisco strutturato in cui vengono testate conoscenze teoriche e competenze pratiche attraverso domande complesse a risposta multipla e laboratori pratici. In particolare l’esame di certificazione CCNP Tshoot, avendo come oggetto lo skill di risoluzione dei problemi di networking di livello enterprise, ha un focus sulle competenze pratiche che vengono testate attraverso numerosi laboratori in simulazione.

Prerequisito per la validità dell’esame Cisco Tshoot è il possesso di certificazione Cisco CCNA valida o il superamento di uno degli esami di livello CCNP.

Il superamento dell’esame di certificazione CCNP Tshoot, insieme al superamento degli esami Switch e Route porta al conseguimento della certificazione Cisco CCNP.

Argomenti esame di certificazione CCNP Tshoot

Dettaglio degli argomenti d’esame e loro rilevanza

Fondamenti di rete: 5%

  • Usare gli strumenti di troubleshooting dell’IOS Cisco
  • Applicare metodologie di troubleshooting

Tecnologie Layer 2: 40%

  • Troubleshooting dell’amministrazione degli switch
  • Troubleshooting dei protocolli di livello 2
  • Troubleshooting delle VLAN
  • Troubleshooting del trunking
  • Troubleshooting degli EtherChannels
  • Troubleshooting dello spanning-tree
  • Troubleshooting di altre tecnologie di switching
  • Troubleshooting delle tecnologie di virtualizzazione e di aggregazione degli chassis

Tecnologie Layer 3: 40%

  • Troubleshooting dell’indirizzamento e del subnetting dell’IPv4
  • Troubleshooting dell’indirizzamento e del subnetting dell’IPv6
  • Troubleshooting del routing statico
  • Troubleshooting del default routing
  • Troubleshooting della distanza amministrativa
  • Troubleshooting delle interfacce passive
  • Troubleshooting del VRF lite
  • Troubleshooting del filtraggio dei protocolli di routing
  • Troubleshooting della redistribution tra protocolli di routing
  • Troubleshooting della summarization manuale ed automatica dei vari protocolli di routing
  • Troubleshooting del policy-based routing
  • Troubleshooting del suboptimal routing
  • Troubleshooting dei meccanismi di loop prevention
  • Troubleshooting del RIPv2
  • Troubleshooting delle relazioni di neighbor dell’EIGRP e della relativa autenticazione
  • Troubleshooting della scelta del percorso da parte di EIGRP
  • Troubleshooting delle operazioni dell’EIGRP
  • Troubleshooting degli stub router EIGRP
  • Troubleshooting del bilanciamento di carico dell’EIGRP
  • Troubleshooting delle metriche EIGRP
  • Troubleshooting dell’EIGRP per IPv6
  • Troubleshooting delle relazioni di neighbor dell’OSPF e della relativa autenticazione
  • Troubleshooting dei tipi di rete OSPF, dei tipi di area, e dei tipi di router
  • Troubleshooting della scelta del percorso da parte dell’OSPF
  • Troubleshooting delle operazioni dell’OSPF
  • Troubleshooting dell’OSPF per IPv6
  • Troubleshooting delle relazioni di peer del BGP e della relativa autenticazione
  • Troubleshoting di eBGP

Tecnologie VPN: 5%

  • Troubleshooting del GRE

Sicurezza d’infrastruttura: 5%

  • Troubleshooting dell’uso del database locale tramite IOS AAA
  • Troubleshooting del controllo di accesso agli apparati
  • Troubleshooting dei meccanismi di sicurezza dei router

Servizi infrastrutturali: 5 %

  • Troubleshooting della gestione degli apparati
  • Troubleshooting del protocollo SNMP
  • Troubleshooting del logging
  • Troubleshooting del protocollo Network Time Protocol(NTP)
  • Troubleshooting del DHCP per IPv4 e IPv6
  • Troubleshooting del Network Address Translation (NAT) per IPv4
  • Troubleshooting dell’architettura SLA
  • Troubleshooting del tracking degli oggetti