Corso Cisco CCNA Routing and Switching

Edizioni

CORSOMODALITA'AVVIOSTATOVOUCHERSEDE
CCNA Avvio garantito Sabato 10.00-18.00 19/01/2019 2019-01-19 Terminato 650 € VI
CCNA Avvio garantito Sabato 10.00-18.00 19/01/2019 2019-01-19 Terminato 650 € MI
CCNA Avvio garantito Lunedì-Giovedì 19.00 - 22.30 04/03/2019 2019-03-04 Terminato 650 € MI
CCNA Avvio garantito Sabato 10.00-18.00 11/05/2019 2019-05-11 Avviato 650 € MI
CCNA Avvio garantito Sabato 10.00-18.00 28/09/2019 2019-09-28 Avviato 650 € MI
CCNA Avvio garantito Martedì-Venerdì 19.00 - 22.30 25/10/2019 2019-10-25 Iscrizioni 650 € MI
CCNA Sabato 10.00-18.00 23/11/2019 2019-11-23 Iscrizioni 650 € VI
CCNA Sabato 10.00-18.00 14/12/2019 2019-12-14 Iscrizioni 650 € MI

Corso Cisco CCNA Immagine: i nostri laboratori per i corsi Cisco CCNA Milano, Vicenza, Bologna, Genova e Online.

Cisco CCNA: figura professionale

Corso e Certifiazione Cisco CCNA - Logo

Il Corso Cisco CCNA (v.6)– Cisco Certified Network Associate – forma uno specialista di networking in grado di installare, configurare, gestire e risolvere problemi su reti cablate di media dimensione, distribuite sia in ambito locale (Local Area Network) sia su collegamenti geografici (Wide Area Network), inclusa l’implementazione e la verifica delle connessioni di siti remoti tramite WAN. Cisco CCNA è un corso ufficiale Cisco Academy.

Il corso Cisco CCNA prepara alla certificazione Cisco CCNA 200-125.

Da settembre 2019 i corsi CCNA erogati da eForHum saranno finalizzati al raggiungimento della nuova certificazione Cisco CCNA 200-301, allineata alle nuove richieste di mercato. La nuova certificazione include infatti un ampio panorama di conoscenze di rete tra cui nuovi approfondimenti teorici e laboratoriali sulle seguenti tematiche: security, automomation, network programmability e wireless.

Per maggiori informazioni sulle novità del nuovo sistema di certificazione Cisco: news.

Al termine di ciascun modulo del corso Cisco CCNA viene rilasciato il Certificate of Course Completion ufficiale Cisco Academy.

Per chi investe sulla propria formazione eForHum offre l’opportunità di usufruire periodicamente di un voucher formativo individuale di 650 euro +iva utilizzabile per il corso Cisco CCNA.

Cisco CCNA: valore aziendale e occupazionale

Il corso CCNA – Cisco Certified Network Associate – tra i corsi Cisco sulle reti informatiche è il primo e più diffuso percorso formativo richiesto a Network Administrators e System o Field Engineers ovvero Sistemisti di rete e Sistemisti IT. La presenza di Field Engineers certificati Cisco CCNA è per le aziende partner Cisco una delle condizioni indispensabili per mantenere il loro stato di channel partner Cisco (livelli Premier, Silver, Gold).Sistemista di rete

Il Corso Cisco CCNA è pertanto indicato per:

  • per primo inserimento lavorativo
  • per qualificazione professionale
  • per riqualificazione professionale

Career connection: eForHum è Cisco Academy Support Center elettivo per il collegamento con i partner aziendali tramite progetti strutturali, sviluppati in partenship con Cisco ed il suo channel partner, con il supporto dei centri per l’Impiego e le Agenzie per il Lavoro del territorio.

 

Modalità di fruizione del corso CCNA

    • In presenza: i partecipanti frequentano in sede accedendo alle aule eForHum a Milano e a Vicenza. La sede di Milano è punto di riferimento per i corsisti della città e delle province limitrofe: Bergamo, Brescia, Lodi, Lecco, Pavia, Mantova, Sondrio, Monza Brianza, Varese, Cremona, Como. La sede di Vicenza è punto di riferimento per il territorio Veneto (Province di Padova, Vicenza, Verona, Venezia, Rovigo, Treviso). Inoltre, eForHum eroga formazione ufficiale a Bologna e Genova presso Regus Business Center, per servire i corsisti delle province di Bologna, Reggio Emilia, Parma, Modena, Ravenna, Piacenza, Forlì-Cesena, Ferrara, Rimini, Genova, Imperia, Savona, La Spezia.
      Le lezioni, tenute da Instructor certificati Cisco, prevedono didattica pratica e teorica, sia utilizzando il software Cisco Packet Tracer sia utilizzando gli apparati in rack strutturati e precablati, quali Routers Cisco 1800, 1900, 2800, 2900, Switch Cisco 2960, 3560, 3750, 6500 accessibili direttamente in aula con postazione dedicata e terminal server.
    • In streaming: i partecipanti accedono a tutte le risorse d’aula con la modalità [email protected] via Webex e VPN, al fine di garantire l’interattività delle lezioni. I partecipanti possono porre domande all’istruttore e ai colleghi in presenza, svolgere le attività pratiche sui laboratori fisici con accesso via VPN e usufruire del software Cisco Packet Tracer.  La modalità streaming è prevista per chi nel proprio territorio non ha un centro di formazione specializzato che sia Cisco Academy Support Center e Instructor Training Center. Secondo Policy Cisco Academy, è comunque necessaria la presenza del partecipante in sede almeno per gli esami inclusi nel percorso formativo. eForHum offre questo servizio con particolare riferimento al proprio territorio di competenza come ASC e ITC, ovvero Friuli Venezia Giulia, Trentino, Piemonte, Liguria, Toscana.
    • Guarda le opinioni dei nostri studenti che hanno fruito del servizio.

    Corso Cisco CCNA laboratori

    Struttura del corso Cisco CCNA Corso CCNA durata, struttura, didattica - best practice    

    Il corso CCNA in modalità distribuita Cisco Academy è costituito da quattro moduli – CCNA1 | CCNA2 | CCNA3 | CCNA4 – per una durata complessiva di 170 ore d’aula su un arco temporale in circa 6 mesi. La didattica d’aula è sia teorica che pratica e si basa sull’uso integrato degli strumenti previsti da Cisco: docenza, apparati, simulatore Cisco Packet Tracer, test di autovalutazione, gaming. A completamento della formazione d’aula sono previste altre 110 ore di formazione a distanza su strumenti ufficiali Cisco: piattaforma multimediale Cisco Netacad, laboratori remoti, test di autovalutazione. Il percorso di certificazione viene periodicamente presentato da eForHum attraverso seminari gratuiti. Specificità di eForHum sono:

    • cura dei risultati di certificazione: per tale motivo ciascun partecipante può sostenere l’esame di certificazione presso eForHum e viene seguito individualmente con attenzione durante tutto il corso CCNA: dal colloquio in ingresso, al supporto e monitoraggio in itinere, al certification path finale, costituito da colloquio individuale con coach ed istruttore seguito da un ciclo di 3 lezioni con attività e strumenti specificatamente pensati per la preparazione e calendarizzazione personalizzata della certificazione.
    • training support e coaching: chi inizia un corso di certificazione Cisco ha spesso l’esigenza di una consulenza professionale completa, per questo motivo lo staff è composto da coach con esperienza in ambito risorse umane e sviluppo del potenziale in grado di rispondere, ove richiesto, ad esigenze professionali complesse, seguendo a 360° il progetto professionale della persona.
    • profiling del partecipante e strumenti di supporto: la scelta di accogliere il partecipante con un colloquio in ingresso e un profiling delle competenze ha l’obiettivo di permettere un servizio formativo reale e una previsione dei risultati basata sul modello formativo usato, sul reale punto di partenza della persona e sui suoi obiettivi.
    • strumenti di supporto: in aggiunta al materiale didattico tradizionale Cisco Academy eForHum, in qualità di Support Center, ha sviluppato strumenti didattici e Best Practice, riconsciute tali da Cisco, finalizzate alla personalizzazione del percorso in base al profilo della persona. Tra questi – non disponibili in commercio e inclusi nel materiale fornito: la traduzione integrale in italiano del materiale didattico ufficiale, schede di supporto con indicazione dei laboratori e della comandistica centrale, schede di sintesti delle tematiche di certificazione per il ripasso.

    Requisiti del corso Cisco CCNA

    Il corso Cisco CCNA conduce al livello Associate delle certificazioni Cisco, pertanto non è previsto il possesso di alcuna certificazione all’ingresso. E’ prevista la conoscenza di inglese tecnico e basi di informatica.

    Contenuti del corso Cisco CCNA

    N.B.: da settembre 2019 sarà disponibile la nuova outline dei contenuti e obiettivi di competenza del corso Cisco CCNA per la certificazione CCNA 200-301

  • 1. Introduction to Networks

    Questo corso introduce le architetture, la struttura, le funzioni, i componenti e i modelli di Internet e delle altre reti di computer. Vengono presentati anche i principi e la struttura degli indirizzi IP e i concetti fondamentali, i “media” e il funzionamento di Ethernet, come basi concettuali del “curriculum”. Alla fine del corso, gli studenti saranno capaci di costruire una semplice rete locale, di effettuare la configurazione di base dei router e degli switch, e di implementare schemi di indirizzamento IP.

    • Comprendere e descrivere gli apparati e i servizi usati per supportare le comunicazioni delle reti dati e di Internet
    • Comprendere e descrivere il ruolo dei livelli protocollari nelle reti dati
    • Comprendere e descrivere l’importanza degli schemi di indirizzamento e di denominazione degli apparati, ai vari livelli delle reti dati, in ambiente IPv4 e IPv6
    • Progettare, calcolare ed applicare gli indirizzi e le subnet mask per soddisfare certi requisiti delle reti IPv4 e IPv6
    • Spiegare i concetti fondamentali di Ethernet, come i “media”, i servizi e il suo funzionamento
    • Costruire una semplice rete Ethernet usando router e switch
    • Usare i comandi CLI-Command Line Interface per configurare in modo base i router e gli switch secondo quanto previsto nel livello Cisco CCNA
    • Utilizzare le comuni “utilities” di rete per verificare il funzionamento di una rete semplice, e analizzarne il traffico, con particolare riferimento all’analisi delle rotte (traceroute esteso).

    Corso Cisco CCNA Laboratori 3

    2. Routing and Switching Essentials

    Questo corso descrive le architetture, i componenti e il funzionamento dei router e degli switch in una piccola rete. Gli studenti apprendono come configurare un router e uno switch per il suo funzionamento di base. Alla fine del presente modulo Cisco CCNA 2, gli studenti saranno capaci di configurare e correggere il funzionamento di router e switch, e di risolvere i problemi comuni relativi a RIP, RIPng, OSFP single-area, VLAN-Virtual LAN e instradamento tra le VLAN, sia in reti IPv4, sia in reti IPv6.

    • Comprendere e descrivere i concetti di base dello switching, e il funzionamento degli switch Cisco
    • Comprendere e descrivere lo scopo, la natura e il funzionamento di un router, le tabelle di routing, e il processo di ricerca di una rotta (route lookup)
    • Comprendere e descrivere come le VLAN creano reti logicamente separate tra loro, e come avviene l’instradamento tra esse
    • Comprendere e descrivere i protocolli per il routing dinamico, i protocolli di routing “distance vector” e quelli “link state”
    • Configurare e correggere il funzionamento del routing statico e della rotta di default (RIP e RIPng)
    • Configurare e correggere il funzionamento di reti che usano OSPF-Open Shortest Path First
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento delle ACL-Access Control List in reti IPv4 e IPv6
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento del DHCP-Dynamic Host Configuration Protocol in reti IPv4 e IPv6
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento del NAT-Network Address Translation.
    • Comprendere e configurare il protocollo standard di scoperta degli apparati in rete LLDP

    3.  Scaling Networks

    Il terzo modulo del corso Cisco CCNA descrive le architetture, i componenti e il funzionamento dei router e degli switch in reti più grandi e complesse. Gli studenti apprendono come configurare i router e gli switch per un funzionamento più avanzato. Alla fine del corso, gli studenti saranno capaci di configurare e correggere il funzionamento di router e switch, e di risolvere i problemi comuni relativi a OSPF, EIGRP ed STP sia in reti IPv4, sia in reti IPv6. Gli studenti svilupperanno anche le conoscenze e competenze necessarie per implementare una WLAN di piccole-medie dimensioni.

    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento di tecnologie di switching avanzate, come le VLAN, l’RSTP-Rapid Spanning Tree Protocol, il “PVST+”-Per VLAN Spanning Tree Plus protocol e l’EtherChannel
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento del protocollo VTP – Virtual Trunking Protocol
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento dei protocolli FHRP-First Hop Redundancy Protocol (HSRP) nelle reti LAN, in particolare evidenziandone versioni, stati e timer
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento dei router wireless e dei client wireless
    • Configurare e correggere il funzionamento dei router in internetwork IPv4 e IPv6 complesse, usando OSPF single-area e multiarea, ed EIGRP-Enhanced Interior Gateway Routing Protocol
    • Gestire le licenze e i file di configurazione del software Cisco IOS®.

    Corso Cisco CCNA Laboratori 2

    4. Connecting Networks

    Questo corso tratta le tecnologie WAN e i servizi di rete necessari alle applicazioni convergenti in reti complesse. Il corso mette gli studenti in grado di comprendere i criteri di selezione degli apparati di rete e delle tecnologie WAN che soddisfano i requisiti di rete. Gli studenti apprendono come configurare e correggere il funzionamento degli apparati di rete, e come risolvere i problemi comuni relativi ai protocolli di livello Data link. Gli studenti svilupperanno anche le conoscenze e competenze necessarie per implementare il funzionamento di una VPN-Virtual Private Network in una rete complessa.

    • Comprendere e descrivere le diverse tecnologie WAN e i loro benefici
    • Comprendere e descrivere il funzionamento e i benefici delle VPN-Virtual Private Network e del tunneling
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento delle connessioni seriali
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento delle connessioni a larga banda
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento del tunneling, anche di tipo dinamico (DMVPN)
    • Comprendere, configurare e correggere il funzionamento del NAT-Network Address Translation
    • Monitorare e correggere il funzionamento di una rete usando Syslog, SNMP (in particolare versione 3), NetFlow e configurando la funzione IP SLA.
    • Comprendere e descrivere le architetture di rete: Reti “borderless”, Data Center e virtualizzazione, Tecnologia e soluzioni per la collaborazione.
    • Comprendere, configurare e correggere soluzioni di routing basate su BGP
    • Comprendere, configurare e correggere soluzioni di mirroring basate su SPAN
    • Comprendere e descrivere i meccanismi che governano la QoS
    • Comprendere e descrivere i principi base e le varianti principali delle SDN-Software Defined Networks.

    Didattica e strumenti Cisco CCNA

    laboratori e didattica CCNA

    LABORATORI SU APPARATI REALI

    Nel corso Cisco CCNA è prevista un’ampia gamma di esercitazioni di laboratorio su apparati di rete reali con attività di progettazione, configurazione, troubleshooting e studio di casi, affrontati individualmente e in gruppo. Due tipi di laboratori disponibili:

    • apparati di rete in rack per attività di laboratorio reale. Gli apparati sono direttamente accessibili e visionabili in aula e sono resi disponibili in due modalità: non cablati e privi di configurazione per un esperienza didattica introduttiva oppure precablati con possibilità di caricamento via ftp delle configurazioni dei singoli laboratori già pronte e disponibili su un apposito repository, al fine di ottimizzare i tempi didattici e focalizzare l’apprendimento sugli obiettivi specifici di ogni lezione
    • apparati remoti raggiungibili via VPN da poter utilizzare al di fuori degli orari di lezione o per quanti frequentano in remoto

    Istruttori Cisco Certificati CCNA

    ISTRUTTORI CISCO
    Professionisti del settore di alto profilo con esperienza sulle principali tecnologie utilizzate in ambito network: routing & switching, voice, security, wireless e provenienza da vari contesti industriali IT: Internet Service Provider, System Integrator, Società di consulenza. Sono in possesso di certificazioni industriali Cisco CCNA, CCNP, CCIE e specialistico. Istruttori certificati Cisco, hanno frequentato il percorso ufficiale Cisco per il rilascio della qualifica di istruttore che prevede conoscenza tecnica approfondita delle tematiche di certificazione e comprovata competenza didattica. Ogni aula ha a disposizione un primary instructor, docente di riferimento, responsabile dei risultati didattici e del tasso di certificazione finale, ed un team di supporto composto da un secondary instructor e dal coach CCNA. Diversi istruttori, essendo eForHum anche Cisco Academy Instructor Training Center, sono in possesso di certificazione come Academy Proctor ovvero come formatore di Istruttori Cisco.

    Coaching nel corso Cisco CCNA

    COACH CISCO CCNA
    In aggiunta al tradizionale student support previsto da Cisco per aspetti organizzativi, eForHum grazie all’esperienza in ambito risorse umane e sviluppo del potenziale mette a disposizione di ogni aula un formatore qualificato, che lavora a stretto contatto con l’istruttore ed è responsabile del colloquio individuale di accoglienza, del corretto processo di empowerment individuale in itinere e del feedback individualizzato al temine del percorso finalizzato agli obiettivi di certificazione. Il coach CCNA è inoltre un Advisor Cisco Academy ovvero una persona in possesso di conoscenza dei percorsi di certificazione Cisco e pertanto riconosciuta da Cisco come in grado di supportare nel percorso di orientamento e di crescita. Per i clienti privati inoltre il coach si occupa, qualora richiesto, di inserire il loro profilo all’interno del sistema eForHum di career connection e di supportarli nel loro piano di sviluppo professionale.

    CISCO PACKET TRACER
    Durante il corso, come previsto dalla didattica ufficiale Cisco per il livello Cisco CCNA, è disponibile per i partecipanti il simulatore di rete Cisco Packet Tracer appositamente sviluppato da Cisco ed utilizzato sotto la guida esperta dell’istruttore. Cisco Packet Tracer non sostituisce l’indispensabile pratica su apparati reali ma fornisce un setting didattico individualizzato impossibile da creare in un laboratorio reale, implementa infatti strumenti di correzione e autovalutazione non presenti sugli apparati reali nonché un ambiente di simulazione analogo a quello di certificazione.

    TEST ONLINE E STRUMENTI DI AUTOVALUTAZIONE

    Indispensabili per la preparazione progressiva della certificazione, strutturati in modo analogo, sono disponibili lungo tutto il corso Cisco CCNA, test e quiz individuali online, con risposta a scelta multipla, che consentono di consolidare ed autovalutare il proprio livello di apprendimento. I questionari vengono svolti:

    • in modalità di gruppo in aula al termine di ogni lezione per permettere al partecipante di autovalutare l’apprendimento immediato ed ottimizzare i tempi di studio
    • individualmente in remoto con correzione automatizzata immediata con hyperlink a contenuti di approfondimento e possibilità di revisione in aula.

    Costi

    CCNA 1&2 300 €

    con voucher (anzichè 950)

    CCNA 3&4 950 €

    rateizzabile

    I prezzi si intendono iva esclusa.

    • Per i clienti individuali è possibile dividere il corso in due tranche e utilizzare un voucher formativo di 650 euro.
    • E’ prevista una scontistica per le aziende partner. Inoltre per i clienti aziendali è reso disponibile periodicamente un voucher aziendale
    • E’ prevista una scontistica dedicata per studenti universitari, inoccupati e disoccupati in qualificazione e riqualificazione.

    Per informazioni sul voucher

    Sedi dei corsi: Milano, Vicenza, Bologna, Genova e online

    eForHum Corsi Cisco  e Certificazioni

    • Sede di Milano Via Valassina 24, sede di riferimento in Lombardia per i corsisti delle province di Milano, Monza, Varese, Como, Bergamo, Brescia, Lodi, Pavia; nelle altre regioni del Nord Italia è disponibile anche la modalità streaming online.
    • Sede di Vicenza Via Zamenhof 817, sede di riferimento per i corsisti delle province di Vicenza, Padova, Venezia, Verona, Rovigo, Belluno, Treviso e per le regioni limitrofe Friuli Venezia Giulia e Trentino.
    • Aule a Bologna e Genova presso Regus Business Center, per servire i corsisti delle province di Bologna, Reggio Emilia, Parma, Modena, Ravenna, Piacenza, Forlì-Cesena, Ferrara, Rimini, Genova, Imperia, Savona, La Spezia.

    Lezioni in aula e in streaming con Cisco WebEx