L’anno formativo riparte anche in aula

Le sedi eForHum di Milano e Vicenza tornano ad accogliere i corsisti in presenza

Con l’avvio dei corsi Cisco CCNA e CCNP, Microsoft Azure e VMware vSphere 7 in programma tra settembre e ottobre, si riapre ufficialmente un nuovo anno formativo in eForHum, che torna ad accogliere i corsisti presso le sedi di Milano e Vicenza.

Le lezioni potranno essere seguite sia in presenza che in remoto, concordando con l’Advisor di riferimento la modalità di fruizione, secondo le proprie esigenze e in base alle disponibilità numeriche delle singole aule, in accordo con i protocolli sanitari.

Per chi desidera prendere parte alle lezioni presso le sedi, il modello progettato prevede l’osservazione del protocollo di sicurezza per la formazione: tra le principali regole da osservare rientra il contingentamento degli ingressi, distanziamento massimizzato, DPI, sanificazione, elenco presenze. L’obiettivo è di tutelare la salute di corsisti, Advisor e Istruttori mantenendo un’esperienza formativa completa di tutti gli strumenti che l’Academy può fornire ai propri clienti.

In particolare, prima dell’avvio del corso verrà condiviso con il partecipante un protocollo per regolamentare i seguenti punti:

  • Ingresso al building, accesso al piano e alla sede eForHum
  • Utilizzo DPI, postazioni didattiche, di laboratorio, spazi comuni
  • Dichiarazione di buona salute

Forniamo qui il dettaglio delle misure di sicurezza adottate da eForHum

Resta attiva la formazione a distanza

Per quanti continueranno a partecipare in remoto, desideriamo comunicare che in questi mesi eForHum ha lavorato per rendere l’esperienza della formazione a distanza (FAD) ottimale e inclusiva, incrementando il numero di piattaforme Cisco Webex disponibili, completando l’insonorizzazione delle aule didattiche, mettendo a punto un sistema di videocamere intelligenti e prevedendo per ogni Instructor un sistema di doppia microfonatura.

Sono ormai 20 anni che eForHum è attiva nella formazione a distanza per raggiungere i clienti di tutta Italia e in particolare di Lombardia Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Valle d’Aosta, in qualità di Cisco Academy Support Center, Microsoft Learning Partner e VMware Regional Academy, e centro di coordinamento e riferimento di numerose academy territoriali del Nord Italia.

In particolare, la continuità didattica viene garantita in modalità online tramite i seguenti strumenti, in uso prima e durante l’emergenza sanitaria:

  • Laboratori remoti con accesso regolato attraverso VPN Palo Alto Networks. L’accesso è multipiattaforma: Microsoft Windows, Mac OS X, Linux, Android, etc. garantisce accesso sia all’infrastruttura fisica dei laboratori Cisco che all’infrastruttura virtualizzata VMware.
  • Strumenti di collaboration Cisco Webex Training e Meeting: sistemi di streaming e conferencing sviluppati da Cisco appositamente per erogare formazione interattiva, con possibilità di registrazione delle lezioni. Per l’erogazione delle lezioni online la sede del corso è dotata di linea in fibra ad alta velocità e linea di backup indipendente.  La qualità dell’audio e del video è ottimizzata in alta affidabilità per garantire un esperienza formativa ottimale.
  • Learning management systems: tutto il materiale didattico multimediale è nativamente online su piattaforma elearning, prodotto dai vendor ed è  integrato con strumenti di autovalutazione, video, strumenti di comunicazione e simulatori interattivi.
  • Lavagne elettroniche interattive: gli istruttori utilizzano sistemi di condivisione del desktop che prevedono lavagne integrate per supportare la spiegazione con topologie e schemi logici che possono essere salvati e inviati ai partecipanti a termine delle lezioni.