Digitaliani, best practice internazionale Cisco

Il Programma Cisco Networking Academy premiato da American Chamber of Commerce in Italy per il piano Digitaliani

Quest’oggi usciamo dalla routine di attività e iniziative legate ad eForHum per celebrare il successo raggiunto dal programma Cisco Networking Academy italiano. Nella serata di ieri 5 dicembre 2018, i rappresentanti di Cisco Academy e Cisco Italia sono stati ricevuti e premiati dall’American Chamber of Commerce in occasione del XIII Transatlantic Awards Gala Dinner, appuntamento che celebra le aziende per gli investimenti economici e in termini di sviluppo delle relazioni internazionali tra Italia e Stati Uniti.

Cisco Italia riceve il riconoscimento per il piano di investimenti Digitaliani, progetto lanciato all’inizio del 2016 e che ha stanziato 100 milioni di dollari in tre anni per accelerare la digitalizzazione nel nostro Paese attraverso l’educazione, il sostegno all’innovazione, il supporto alla trasformazione digitale delle imprese, delle infrastrutture, del settore pubblico e delle città.

Un’iniziativa che ha superato in poco tempo la quota di 100.00 studenti, in modo significativo nelle scuole superiori italiane. Il piano si focalizza sui corsi del programma Cisco Networking Academy dedicati alle competenze digitali più importanti e più richieste dal mondo del lavoro –  come Internet of Things, Cybersecurity e Networking – ma anche alle competenze digitali di base e all’alfabetizzazione digitale.

Leggi di più sul piano Digitaliani

Nello specifico, il programma conta 346 Academy e più di 52mila studenti solo nell’ultimo anno. Studenti che si formano attraverso i curricula NetAcad e mettono mano realmente sulla tecnologia, misurandosi su laboratori virtuali e reali e partecipando attivamente a contest, iniziative ed eventi. Con questo programma Cisco offre alle scuole contenuti, piattaforme di apprendimento e la formazione degli istruttori –  in molti casi insegnanti degli istituti stessi.

1212 gli istruttori abilitati ad oggi, numero che testimonia come il coinvolgimento degli insegnanti nel processo sia fondamentale per moltiplicare l’impatto delle attività legate alla diffusione delle competenze digitali e fare in modo che le opportunità offerte dalle Academy diventino stabilmente patrimonio di scuole e studenti.

 

I numeri del piano Digitaliani sono stati celebrati in un video, mostrato nella serata di ieri. Tra i protagonisti anche Caterina e Marco, due volti che rappresentano la nostra Cisco Academy. Caterina è oggi Network Engineer ma è entrata per la prima volta in contatto con i programmi Cisco alle scuole superiori. Da lì è cominciato il suo percorso di certificazione, proseguito in eForHum fino al livello Professional. Dall’altra parte della cattedra, Marco, Cisco Certified Academy Instructor con più di 30 anni di esperienza nel settore e uno degli istruttori più apprezzati all’interno del programma.

Con l’obiettivo di continuare a raccontare storie di successo come questa e contribuire nella formazione dei professionisti di domani, prosegue l’impegno di eForHum nel piano Digitaliani anche per l’anno scolastico 2018-2019.