Le certificazioni Cisco servono?

La Senior Network Engineer Paola di Nino racconta in che modo le certificazioni Cisco servono in ambito network.

Sono numerose le domande che una persona che vuole entrare nel mondo del lavoro IT o interessata a specializzarsi e qualificarsi si pone. Tra queste spicca la domanda relativa a quanto le certificazioni Cisco servono e alla loro spendibilità.

eForHum prova a rispondere grazie al racconto di Paola Di Nino, che si è appassionata al networking tra i banchi della Cisco Academy e ne ha fatto la sua professione, raggiungendo importanti traguardi formativi e lavorativi.

Paola nasce a Milano nel 1986 e inizia a scoprire l’informatica e la sua attitudine durante gli studi liceali. “Non avevo idea di quello che sarei diventata da grande, mi sono accorta che avrei potuto fare 100 esercizi di matematica o informatica senza stancarmi, piuttosto che studiare poche pagine di storia”. Così decide di cominciare un percorso di laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni.le certificazioni Cisco servono

Al suo primo impiego nell’ambito delle telecomunicazioni affianca il percorso Cisco CCNA Routing & Switching, desiderosa di dare una svolta alla sua carriera che era mancata fino a quel momento. Affascinata dai laboratori di simulazione e dai laboratori reali, porta brillantemente a termine il corso presso eForHum nell’anno 2011, ottenendo la certificazione CCNA.
“E da lì non ho più smesso” svela Paola, che mossa dalla passione per il networking ha conseguito in breve tempo le certificazioni a livello Associate in ambito Security, Wireless e Design (CCDA).

Compreso quanto le certificazioni Cisco servono nel mondo del lavoro, l’alto valore sia a livello nazionale che internazionale e la loro spendibilità, supportata da una crescente voglia di specializzazione e da una grande determinazione, Paola conferisce un’impronta verticale al suo percorso di formazione. In pochi anni si certifica a livello Professional (CCNP) e taglia il traguardo della certificazione di maggior valore in ambito R&S, la CCIE.

Il valore della certificazione CCIE nel percorso professionale internazionale di Paola è spiegato qui

“Non avrei mai pensato che una volta entrata nel mondo Academy, sarebbe potuto succedere tutto questo” conclude Paola, che da due anni è Senior Network Engineer presso il Cisco Gold Partner Verizon ed ha realizzato il suo sogno di lavorare all’estero, progettando reti globali e cercando ogni giorno di mettere a punto nuove soluzioni per soddisfare clienti di ogni continente.