Corso Cisco JuniorNetworking Best Practice di Occupabilità

In occasione del report annuale CSR pubblicato da Cisco Corprate Affairs nel mese di novembre, il Corso Cisco Junior Networking è stato scelto tra i progetti Cisco Academy quale Best Practice a livello internazionale per tasso di occupabilità superiore al 95%.

Corso Cisco Junior Networking

 

Il Corso Cisco JuniorNetworking è un esempio virtuoso di collaborazione tra mondo Education e mondo aziendale. Coinvolge attualmente oltre 40 partner aziendali e studenti provenienti da istituti tecnici partner di eForHum che abbiano già frequentato percorsi Cisco (ITEssentials, CCNA Routing & Switching). Il progetto non utilizza fondi pubblici ed è interamente finanziato dai partner aziendali – Internet Service Provider, società di consulenza IT, System Integartor – tramite borse di studio.

Ogni anno il Corso Cisco JuniorNetwokring coinvolge circa 40 studenti che vengono inseriti all’interno di aziende partner dopo un periodo di specializzazione e certificazione sulle tecnologie Cisco più richieste.

 

Collegate al Corso Cisco JuniorNetworking vi sono inoltre alcune attività specificatamente pensate per i partner del settore education e finalizzate alla selezione e senisibilizzazione dei giovani talenti:

  • attività di orientamento presso gli istituti tecnici e le università
  • workshop in alternanza scuola lavoro presso Cisco e la sede didattica Cisco Academy eForHum di Milano
  • gare neazionali e internazionli Netriders
  • il programma [email protected] finalizzato all’aumento del numero di donne con ruoli tecnici

Il progetto, già premiato da Cisco come Best Italian Project dal 2009 ad oggi, ha visto anche, a conferma del livello tecnico del profili in uscita:

  • 5 Best Italian Student
  • i 2 più giovani certificati Cisco CCNP italiani
  • la partecipazione in esclusiva dei suoi studenti come Dreamteam di Cisco Live 2013
  • la possibilità di specializzazione in ambito Routing & Switching Voice, Security e Linux Networking

L’elevato tasso di occupabilità dei junior oltre il 95% a termine del percorso – a fronte di un tasso di disoccupazione del 41% dei giovani a livello nazionale (dati ISTAT Dicembre 2013), di un tasso di occupabilità del 55% dei progetti finanziati da Regione Lombardia (dato riferito all’anno 2013) e di un tasso di occupabilità dei Corsi Cisco Academy del 75% – è strettamente collegato al forte coinvolgimento delle aziende partner nel progetto.

Attualmente è in progettazione:

  • l’estensione del progetto ai partner Academy delle regioni Veneto, Piemonte e Liguria
  • un’edizione pilota specificatamente pensata per profili talent ad alto potenziale che coinvolgerà anche le principali università del nord-Italia.

Cisco Academy banner