Certificazione Azure Fundamentals AZ-900

Certificazione Microsoft Azure Fundamentals AZ-900

La certificazione Azure Fundamentals convalida la conoscenza di base dei servizi cloud e del modo in cui tali servizi vengono forniti con Microsoft Azure. È introduttiva al mondo cloud computing e si consegue superando un semplice esame di base, poiché è pensata per chi desidera orientarsi all’interno del mondo cloud Microsoft ed apprenderne i primi concetti.

certificazione azure fundamentals microsoftL’esame Azure Fundamentals AZ-900 misura la capacità di comprendere i seguenti concetti: cloud, servizi di base di Azure, sicurezza, privacy e conformità, prezzi e supporto di Azure.

Le competenze sono così suddivise:

  • Saper descrivere il cloud computing e i suoi principi fondamentali (15-20%)
  • Saper descrivere i servizi principali di Azure (30-35%)
  • Sapere descrivere i principi di sicurezza, privacy, conformità in Azure (25-30%)
  • Saper descrivere SLA, pricing e lifecycle di Azure (20-25%)

Profilo dei candidati

Ai candidati alla certificazione Azure Fundamentals è richiesta una conoscenza di livello base dei servizi cloud e di come sono erogati tramite Microsoft Azure.

L’esame Microsoft AZ-900 è destinato a profili entry level o giovani che iniziano a lavorare con soluzioni e servizi basati su cloud: i candidati dovrebbero essere in grado di dimostrare anche una conoscenza fondamentale dei concetti di cloud come servizi, carichi di lavoro, sicurezza, privacy, prezzi e supporto di Azure. Inoltre, dovrebbero avere familiarità con i concetti di rete, archiviazione, elaborazione dei dati, supporto delle applicazioni e sviluppo di applicazioni.

Azure Fundamentals può essere usato per prepararsi a conseguire le certificazioni role-based come Azure Administrator, che può essere considerata la certificazione fondamentale e più importante per operare in ambito Azure cloud Microsoft.

Competenze della certificazione Microsoft Azure Fundamentals

Vengono elencate le competenze richieste ad ogni candidato che si appresta a conseguire l’esame di certificazione, suddivise per area.

Per la preparazione dell’esame indichiamo il corso ufficiale Microsoft Azure Fundamentals.

Descrivere i principi del cloud computing (15-20%)

Al candidato è richiesto di saper descrivere i vantaggi e implicazioni dell’utilizzo dei servizi cloud, in particolare:

  • Descrivere termini come alta disponibilità, scalabilità, elasticità, agilità, fault tolerance e disaster recovery
  • Descrivere i principi delle economie di scala
  • Descrivere le differenze tra spese in conto capitale (CapEx) e spese operative (OpEx)
  • Descrivere il modello basato sul consumo

Al candidato è richiesto di saper descrivere le differenze tra Infrastructure-as-a-Service (IaaS) e Platform-as-a-Service (PaaS) e Software-as-a-Service (SaaS), in particolare:

  • Descrivere le soluzioni IaaS – Infrastructure-as-a-Service
  • Descrivere le soluzioni PaaS – Platform-as-a-Service
  • Descrivere le soluzioni Saas – Software-as-a-Service
  • Confrontare i tre diversi tipi di servizio Iaas – Paas – Saas

Come ultima richiesta nell’area cloud computing, troviamo il saper descrivere le differenze tra i modelli di cloud pubblico, privato e ibrido:

  • Descrivere il cloud pubblico
  • Descrivere il cloud privato
  • Descrivere il cloud ibrido
  • Confrontare i tre diversi modelli di cloud

 

Descrivere i servizi principali di Azure (30-35%)

Come prima richiesta si è invitati a descrivere le componenti principali dell’architettura Azure:

  • Descrivere le Regions
  • Descrivere le Availability Zones
  • Descrivere i Resource Groups
  • Descrivere Azure Resource Manager
  • Descrivere i vantaggi e l’utilizzo dei componenti principali dell’architettura di Azure

Il secondo punto verte sulla descrivi alcuni dei prodotti principali disponibili in Azure:

  • Descrivi i prodotti di computing disponibili come macchine virtuali, set di scalabilità di macchine virtuali, servizi applicativi, istante Azure Container (ACI) e Servizi Azure Kubernetes (AKS)
  • Descrivere i prodotti disponibili per la rete come Virtual Network, Load Balancer, Gateway VPN, Application Gateway  e Content Delivery Network
  • Descrivere i prodotti disponibili per lo storage come BLOB, storage su disco, File Storage e Archive Storage
  • Descrivere i prodotti disponibili per database in Azure come Cosmos DB, SQL, MySQL, PostgreSQL ed i servizi di migrazione di basi dati
  • Descrivere Azure Marketplace e i suoi scenari di utilizzo

Di descrivere alcune delle soluzioni disponibili in Azure:

  • Internet of Things (IoT) e i prodotti disponibili per IoT in Azure come IoT Hub e IoT Central
  • Big Data e Analytics e i prodotti disponibili per Big Data e Data Analysis come Azure Synapse Analytics, HDInsight e Azure Databricks
  • Intelligenza artificiale (AI) e i prodotti disponibili per l’IA come i servizi Azure Machine Learning e Studio
  • Computing serverless e i prodotti Azure disponibili per l’elaborazione serverless come Azure Functions, Logic Apps e Event Grid
  • Soluzioni DevOps disponibili su Azure come Azure DevOps e Azure DevTest Labs
  • Vantaggi e i risultati ottenibili dall’utilizzo di soluzioni Azure

Descrivere gli strumenti di gestione di Azure

  • Portale Azure, Azure PowerShell, l’interfaccia in riga di comando di Azure e la Cloud Shell
  • Sevizio Azure Advisor

 

Descrivere i principi di Sicurezza, Privacy, Conformità e Trust (25-30%)

Descrivere i principi di protezione della connettività di rete in Azure:

  • Network Security Group (NSG)
  • Application Security Group (ASG)
  • User Defined Rules (UDR)
  • Azure Firewall
  • Protezione DDoS di Azure
  • Scegliere una soluzione di sicurezza di Azure appropriata

I principali servizi di Azure Identity:

  • Descrivere la differenza tra autenticazione e autorizzazione
  • Descrivere Azure Active Directory
  • Descrivere l’autenticazione Multi-Factor di Azure

Gli strumenti e le funzionalità di sicurezza di Azure

  • Descrivere Azure Security Center
  • Descrivere gli scenari di utilizzo di Azure Security Center
  • Descrivere il servizio Key Vault
  • Descrivere il servizio Azure Information Protection (AIP)
  • Descrivere il servizio Azure Advanced Threat Protection (ATP)

Descrivere le metodologie di governance di Azure:

  • Criteri Azure Policy
  • Controllo degli accessi Role-Based (RBAC)
  • Locks
  • Servizio Azure Advisor
  • Servizio Azure Blueprint

Le opzioni di monitoraggio e reporting in Azure:

  • Descrivere il servizio Azure Monitor
  • Descrivere il servizio Azure Service Health
  • Descrivere i casi d’uso e i vantaggi d’uso di Azure Montore e Azure Service Health

Gli standard di privacy, conformità e protezione dei dati in Azure:

  • Illustrare il significato dei termini usati per indicare il concetto di conformità come GDPR, ISO e NIST
  • Descrivere l’Informativa sulla privacy di Microsoft
  • Descrivere il servizio Trust Center
  • Descrivere il Service Trust Portal
  • Descrivi il servizio Compliance Manager
  • Determinare se Azure è conforme a un’esigenza aziendale
  • Descrivere i servizi cloud di Azure per enti pubblici
  • Descrivere i servizi cloud di Azure China

 

Descrivere pricing, SLA e Lifecycles (20-25%)

Descrivere le sottoscrizioni di Azure:

  • Descrivere una sottoscrizione di Azure
  • Usi e opzioni relative alle sottoscrizioni di Azure come il controllo degli accessi e le tipologie di offerta
  • Gestione degli abbonamenti utilizzando i Management Groups

Descrivere la pianificazione e la gestione dei costi:

  • Opzioni per l’acquisto di prodotti e servizi Azure
  • Opzioni relative all’account Azure gratuito
  • Fattori che influenzano i costi quali tipi di risorse, servizi, ubicazioni, ingressi e traffico in uscita
  • çrincipio di distribuzione geografica delle Azure Zone ai fini di fatturazione
  • Pricing Calculator
  • Sistema di calcolo del Total Cost of Ownership (TCO)
  • Descrivere le best practice per ridurre al minimo i costi di Azure come l’analisi dei costi, la creazione di limiti di spesa, utilizzo di tag per identificare i centri di costo, utilizzando il sistema di prenotazioni di Azure ed i suggerimenti generati dal servizio Azure Advisor
  • Servizio Azure Cost Management

Descrivere i Service Level Agreement (SLA) di Azure:

  • Descrivere uno SLA
  • Descrivere i Composite SLA
  • Descrivere come determinare uno SLA appropriato per un’applicazione

Il ciclo di vita di un servizio in Azure:

  • Descrivere le funzionalità di Preview pubblica e privata
  • Descrivi il concetto di General Availability (GA)
  • Descrivere come monitorare gli aggiornamenti delle funzionalità e le modifiche ai prodotti

L’esame AZ-900

L’esame di certificazione Microsoft Azure Fundamentals ha una durata di 90 minuti (60 + 30 per i non madrelingua inglese). Conta un massimo di 60 domande ed è composto da richieste a scelta multipla con una o più risposte corrette, non contiene scenari di laboratorio.

Il punteggio e il superamento dell’esame AZ900 viene comunicato subito alla fine dell’esame: per il superamento è richiesta una soglia minima di 700 punti.

La certificazione Azure Fundamentals è una certificazione senza scadenza e non è un requisito per Azure Administrator.

È una certificazione Microsoft introduttiva non propriamente tecnica, pensata per chi vuole orientarsi nel mondo cloud Microsoft e padroneggiare concetti e terminologia di base. Diversamente, la certificazione Microsoft Azure Administrator (AZ-104) attesta le competenze necessarie per operare a livello professionale su tecnologia cloud Azure.