Certificazione Azure Fundamentals AZ-900

Certificazione Microsoft Azure Fundamentals AZ-900

La certificazione Azure Fundamentals convalida la conoscenza di base dei servizi cloud e del modo in cui tali servizi vengono forniti con Microsoft Azure. È introduttiva al mondo cloud computing e si consegue superando un semplice esame di base, poiché è pensata per chi desidera orientarsi all’interno del mondo cloud Microsoft ed apprenderne i primi concetti.

certificazione azure fundamentals microsoftL’esame Azure Fundamentals AZ-900 misura la capacità di comprendere i seguenti concetti: cloud, servizi di base di Azure, sicurezza, privacy e conformità, prezzi e supporto di Azure.

Le competenze sono così suddivise:

  • Saper descrivere il cloud computing e i suoi principi fondamentali (15-20%)
  • Saper descrivere i servizi principali di Azure (30-35%)
  • Sapere descrivere i principi di sicurezza, privacy, conformità in Azure (25-30%)
  • Saper descrivere SLA, pricing e lifecycle di Azure (20-25%)

Profilo dei candidati

Ai candidati alla certificazione Azure Fundamentals è richiesta una conoscenza di livello base dei servizi cloud e di come sono erogati tramite Microsoft Azure.

L’esame Microsoft AZ-900 è destinato a profili entry level o giovani che iniziano a lavorare con soluzioni e servizi basati su cloud: i candidati dovrebbero essere in grado di dimostrare anche una conoscenza fondamentale dei concetti di cloud come servizi, carichi di lavoro, sicurezza, privacy, prezzi e supporto di Azure. Inoltre, dovrebbero avere familiarità con i concetti di rete, archiviazione, elaborazione dei dati, supporto delle applicazioni e sviluppo di applicazioni.

Azure Fundamentals può essere usato per prepararsi a conseguire le certificazioni role-based come Azure Administrator, che può essere considerata la certificazione fondamentale e più importante per operare in ambito Azure cloud Microsoft.

Competenze della certificazione Microsoft Azure Fundamentals

Vengono elencate le competenze richieste ad ogni candidato che si appresta a conseguire l’esame di certificazione, suddivise per area.

Per la preparazione dell’esame indichiamo il corso ufficiale Microsoft Azure Fundamentals.

Descrivere i principi del cloud computing (15-20%)

Al candidato è richiesto di saper descrivere i vantaggi e implicazioni dell’utilizzo dei servizi cloud, in particolare:

  • Descrivere termini come alta disponibilità, scalabilità, elasticità, agilità, fault tolerance e disaster recovery
  • Descrivere i principi delle economie di scala
  • Descrivere le differenze tra spese in conto capitale (CapEx) e spese operative (OpEx)
  • Descrivere il modello basato sul consumo

Al candidato è richiesto di saper descrivere le differenze tra Infrastructure-as-a-Service (IaaS) e Platform-as-a-Service (PaaS) e Software-as-a-Service (SaaS), in particolare:

  • Descrivere le soluzioni IaaS – Infrastructure-as-a-Service
  • Descrivere le soluzioni PaaS – Platform-as-a-Service
  • Descrivere le soluzioni Saas – Software-as-a-Service
  • Confrontare i tre diversi tipi di servizio Iaas – Paas – Saas

Come ultima richiesta nell’area cloud computing, troviamo il saper descrivere le differenze tra i modelli di cloud pubblico, privato e ibrido:

  • Descrivere il cloud pubblico
  • Descrivere il cloud privato
  • Descrivere il cloud ibrido
  • Confrontare i tre diversi modelli di cloud

 

Descrivere i servizi principali di Azure (30-35%)

Come prima richiesta si è invitati a descrivere le componenti principali dell’architettura Azure:

  • Descrivere le Regions
  • Descrivere le Availability Zones
  • Descrivere i Resource Groups
  • Descrivere Azure Resource Manager
  • Descrivere i vantaggi e l’utilizzo dei componenti principali dell’architettura di Azure

Il secondo punto verte sulla descrivi alcuni dei prodotti principali disponibili in Azure:

  • Descrivi i prodotti di computing disponibili come macchine virtuali, set di scalabilità di macchine virtuali, servizi applicativi, istante Azure Container (ACI) e Servizi Azure Kubernetes (AKS)
  • Descrivere i prodotti disponibili per la rete come Virtual Network, Load Balancer, Gateway VPN, Application Gateway  e Content Delivery Network
  • Descrivere i prodotti disponibili per lo storage come BLOB, storage su disco, File Storage e Archive Storage
  • Descrivere i prodotti disponibili per database in Azure come Cosmos DB, SQL, MySQL, PostgreSQL ed i servizi di migrazione di basi dati
  • Descrivere Azure Marketplace e i suoi scenari di utilizzo

Di descrivere alcune delle soluzioni disponibili in Azure:

  • Internet of Things (IoT) e i prodotti disponibili per IoT in Azure come IoT Hub e IoT Central
  • Big Data e Analytics e i prodotti disponibili per Big Data e Data Analysis come Azure Synapse Analytics, HDInsight e Azure Databricks
  • Intelligenza artificiale (AI) e i prodotti disponibili per l’IA come i servizi Azure Machine Learning e Studio
  • Computing serverless e i prodotti Azure disponibili per l’elaborazione serverless come Azure Functions, Logic Apps e Event Grid
  • Soluzioni DevOps disponibili su Azure come Azure DevOps e Azure DevTest Labs
  • Vantaggi e i risultati ottenibili dall’utilizzo di soluzioni Azure

Descrivere gli strumenti di gestione di Azure

  • Portale Azure, Azure PowerShell, l’interfaccia in riga di comando di Azure e la Cloud Shell
  • Sevizio Azure Advisor

 

Descrivere i principi di Sicurezza, Privacy, Conformità e Trust (25-30%)

Descrivere i principi di protezione della connettività di rete in Azure:

  • Network Security Group (NSG)
  • Application Security Group (ASG)
  • User Defined Rules (UDR)
  • Azure Firewall
  • Protezione DDoS di Azure
  • Scegliere una soluzione di sicurezza di Azure appropriata

I principali servizi di Azure Identity:

  • Descrivere la differenza tra autenticazione e autorizzazione
  • Descrivere Azure Active Directory
  • Descrivere l’autenticazione Multi-Factor di Azure

Gli strumenti e le funzionalità di sicurezza di Azure

  • Descrivere Azure Security Center
  • Descrivere gli scenari di utilizzo di Azure Security Center
  • Descrivere il servizio Key Vault
  • Descrivere il servizio Azure Information Protection (AIP)
  • Descrivere il servizio Azure Advanced Threat Protection (ATP)

Descrivere le metodologie di governance di Azure:

  • Criteri Azure Policy
  • Controllo degli accessi Role-Based (RBAC)
  • Locks
  • Servizio Azure Advisor
  • Servizio Azure Blueprint

Le opzioni di monitoraggio e reporting in Azure:

  • Descrivere il servizio Azure Monitor
  • Descrivere il servizio Azure Service Health
  • Descrivere i casi d’uso e i vantaggi d’uso di Azure Montore e Azure Service Health

Gli standard di privacy, conformità e protezione dei dati in Azure:

  • Illustrare il significato dei termini usati per indicare il concetto di conformità come GDPR, ISO e NIST
  • Descrivere l’Informativa sulla privacy di Microsoft
  • Descrivere il servizio Trust Center
  • Descrivere il Service Trust Portal
  • Descrivi il servizio Compliance Manager
  • Determinare se Azure è conforme a un’esigenza aziendale
  • Descrivere i servizi cloud di Azure per enti pubblici
  • Descrivere i servizi cloud di Azure China

 

Descrivere pricing, SLA e Lifecycles (20-25%)

Descrivere le sottoscrizioni di Azure:

  • Descrivere una sottoscrizione di Azure
  • Usi e opzioni relative alle sottoscrizioni di Azure come il controllo degli accessi e le tipologie di offerta
  • Gestione degli abbonamenti utilizzando i Management Groups

Descrivere la pianificazione e la gestione dei costi:

  • Opzioni per l’acquisto di prodotti e servizi Azure
  • Opzioni relative all’account Azure gratuito
  • Fattori che influenzano i costi quali tipi di risorse, servizi, ubicazioni, ingressi e traffico in uscita
  • çrincipio di distribuzione geografica delle Azure Zone ai fini di fatturazione
  • Pricing Calculator
  • Sistema di calcolo del Total Cost of Ownership (TCO)
  • Descrivere le best practice per ridurre al minimo i costi di Azure come l’analisi dei costi, la creazione di limiti di spesa, utilizzo di tag per identificare i centri di costo, utilizzando il sistema di prenotazioni di Azure ed i suggerimenti generati dal servizio Azure Advisor
  • Servizio Azure Cost Management

Descrivere i Service Level Agreement (SLA) di Azure:

  • Descrivere uno SLA
  • Descrivere i Composite SLA
  • Descrivere come determinare uno SLA appropriato per un’applicazione

Il ciclo di vita di un servizio in Azure:

  • Descrivere le funzionalità di Preview pubblica e privata
  • Descrivi il concetto di General Availability (GA)
  • Descrivere come monitorare gli aggiornamenti delle funzionalità e le modifiche ai prodotti

L’esame AZ-900

L’esame di certificazione Microsoft Azure Fundamentals ha una durata di 90 minuti (60 + 30 per i non madrelingua inglese). Conta un massimo di 60 domande ed è composto da richieste a scelta multipla con una o più risposte corrette, non contiene scenari di laboratorio.

Il punteggio e il superamento dell’esame AZ900 viene comunicato subito alla fine dell’esame: per il superamento è richiesta una soglia minima di 700 punti.

La certificazione Azure Fundamentals è una certificazione senza scadenza e non è un requisito per Azure Administrator.

È una certificazione Microsoft introduttiva non propriamente tecnica, pensata per chi vuole orientarsi nel mondo cloud Microsoft e padroneggiare concetti e terminologia di base. Diversamente, la certificazione Microsoft Azure Administrator (AZ-104) attesta le competenze necessarie per operare a livello professionale su tecnologia cloud Azure.

Contatti



    I corsi e le certificazioni informatiche più richiesti

    Cisco CCNA

    Vai ai corsi

    Microsoft Azure

    Vai ai corsi

    VMware VCP-DCV

    Vai ai corsi

    Cisco CyberOps

    Vai ai corsi

    Check Point CCSA

    Vai ai corsi

    Palo Alto PCNSA

    Vai ai corsi

    Ethical Hacker CEH

    Vai ai corsi

    Cisco CCNP

    Vai ai corsi