OSPF Flooding Reduction

OSPF Flooding Reduction

[Certification Level: CCIE]

Sappiamo tutti che allo scadere del RefreshTimer OSPF fa flooding di LSA 1 e 2 all’interno dell’area ogni 30 minuti.
Questo perchè ogni LSA contiene un valore di MaxAge equivalente a 60 minuti e al loro scadere la LSA verà cancellata.
Ecco il perchè viene effettuato rinnovo dell’informatione ogni 30 minuti.

Ma cosa succeed all’interno di una rete stabile? Abbiamo davvero bisogno di assegnare un timer ad ogni LSA e effettuare flooding ogni 30 minuti?

Il processo OSPF tiene traccia del timer per ogni singola LSA all’interno del link state database, per cui in alcuni casi questo compito potrebbe risultare dispendioso e ridondante.

Fortunatamente da IOS versione 11.2 è disponibile una feature chiamata OSPF Flood-reduction che permette, al pari di una strabiliante creama antirughe, di non far “invecchiare” la LSA: un flag aggiuntivo verrà settato per trasformarla in DoNotAge(DNA) LSA.
Se osserviamo il comportamento senza DNA, possiamo vedere il normale flooding, dove l’age è settata a partire da 1

00:37:28: OSPF-1 FLOOD Et0/0: Add Type 1 LSA ID 1.1.1.1 Adv rtr 1.1.1.1 Seq
80000006 to 1.1.1.2 retransmission list 00:37:28: OSPF-1 FLOOD Et0/0: Add
Type 1 LSA ID 1.1.1.1 Adv rtr 1.1.1.1 Seq 80000006 to flood list 00:37:28:
OSPF-1 FLOOD Et0/0: Flooding update to 224.0.0.5 Area 0 00:37:28: OSPF-1
FLOOD Et0/0: Send Type 1, LSID 1.1.1.1, Adv rtr 1.1.1.1, age 1, seq 0x80000006
(0) 00:37:28: OSPF-1 FLOOD Et0/0: Remove Type 1 LSA ID 1.1.1.1 Adv rtr
1.1.1.1 Seq 80000006 flood list 00:37:28: OSPF-1 FLOOD Et0/0: Stop flood
timer

Ma se abilitiamo flood reduction su base interfaccia:

interface Ethernet0/0
ip ospf flood-reduction00:44:50: OSPF-1 FLOOD Et0/0: Send Type 1, LSID 1.1.1.1, Adv rtr 1.1.1.1, age
32773 (DNA), seq 0x80000001 (0

Così il nuovo valore è di 3600 secondi (MaxAge timer) che corrisponde al DNA flag.
E così si presenterà l’OSPF database a seguito della modifica

R2#sh ip ospf database OSPF Router with ID (1.1.1.2)
(Process ID 1) Router Link States (Area 0) Link ID ADV
Router Age Seq# Checksum Link count 1.1.1.1
1.1.1.1 5 (DNA) 0x80000007 0x009D2E 2

Il comando non modificherà il comportamento del processo OSPF su ogni interfaccia, ma solo in global configuration mode, per cui è buona norma abilitare questa feature su ogni link appartenente alla stessa area.

Per altri miei articoli potete visitare www.matteomalvica.com