Certificazione Check Point CCSA

Certificazione Check Point CCSA Certified Security AdministratorLa certificazione Check Point CCSA – Cyber Security Administrator – attesta la capacità del candidato di svolgere attività di amministrazione della sicurezza informatica tramite sistemi Check Point R80.

In particolare, in sede di esame, vengono verificate le conoscenze necessarie per installare e configurare un Check Point Security Gateway in un ambiente distribuito, configurare regole e parametri per definire le policy di sicurezza informatica, gestire autorizzazioni e permessi, configurare VPN e cluster, nonché effettuare compiti di amministrazione periodica.

Il percorso di certificazione CCSA è parte dell’offerta formativa eForHum in materia di certificazioni sulla sicurezza informatica: la preparazione all’esame è svolta in qualità di Check Point Secure Academy. Consulta la scheda del corso per verificare i requisiti della formazione.

Esame Check Point CCSA e corso autorizzato

L’esame di certificazione Check Point CCSA 156-215.80 è suddiviso in otto aree tematiche:

  • Introduzione all’architettura di sicurezza Check Point
  • Security Policy Management
  • Soluzioni di Sicurezza Check Point
  • Traffic Visibility
  • Virtual Private Networks
  • Gestione degli accessi
  • Cluster XL
  • Implementazione di compiti d’amministrazione
  • Reportistica tramite il sistema SmartEvent

Per ottenere la certificazione CCSA è necessario superarle l’esame Check Point 156-215.​80. Il corso di formazione che prepara a tale esame è il Corso Check Point CCSA 

Competenze associate all’esame CCSA

In dettaglio, per il superamento dell’esame di certificazione Check Point CCSA ed essere riconosciuto Certified Cyber Security Administrator, il candidato deve acquisire le seguenti conoscenze e competenze:

  • Sapere eseguire le attività periodiche di amministrazione sull’infrastruttura
  • Descrivere le funzioni di base del sistema operativo Gaia Check Point
  • Riconoscere le caratteristiche, le funzioni e gli strumenti SmartConsole Check Point.
  • Descrivere l’infrastruttura dei Firewall Check Point
  • Comprendere come la SmartConsole viene utilizzata dagli amministratori per concedere autorizzazioni e accessi utente
  • Conoscere il funzionamento delle soluzioni e dei prodotti di sicurezza Check Point
  • Comprendere i requisiti di licenza e di contratto per i prodotti di sicurezza Check Point
  • Descrivere gli elementi essenziali di una politica di sicurezza
  • Comprendere il modello policy layer di Check Point
  • Comprendere come abilitare Application Controll e URL Filtering per bloccare l’accesso alle applicazioni
  • Descrivere come configurare NAT manuale e automatico
  • Identificare strumenti progettati per monitorare i dati, determinare le minacce e riconoscere opportunità di miglioramento delle prestazioni
  • Identificare i componenti SmartEvent utilizzati per archiviare i registri delle attività di rete e identificare gli eventi
  • Sapere il funzionamento delle VPN site-to-site e Remote Access
  • Spiegare i concetti di base della tecnologia ClusterXL e i suoi vantaggi

Durata e struttura dell’esame Check Point CCSA

L’esame di certificazione Check Point CCSA ha una durata di 90 minuti ed è costituito da 90 domande divise tra domande teoriche e pratiche.

Il passing score, ovvero la soglia di superamento dell’esame, è del 70%. Come per tutti gli altri esami di certificazione industriali definiti proctored, l’esame CCSA può essere sostenuto tramite il canale di certificazione Pearson VUE.

Il costo dell’esame aggiornato al 2021 è di 240 €: i corsi ufficiali Check Point Secure Academy mettono a disposizione del partecipante un voucher di sconto del 65%.

I candidati che superano l’esame, ottengono la certificazione Check Point CCSA valida per due anni.