Esame di certificazione SPCORE

L’esame 642-887 SPCORE Implementing Cisco Service Provider Next-Generation Core Network Services verifica le conoscenze del candidato sui concetti e l’implementazione della tecnologia MPLS e dei Servizi MPLS-TE. Verifica anche la comprensione dei principi tecnologici della QoS di base, della QoS con Multi Protocol Label Switching (MPLS) per implementare funzionalità avanzate.

L’esame è parte integrante della certificazione Cisco CCNP Service Provider.

Corsi per l’esame SPCORE

I candidati possono preparare l’esame di certificazione SPCORE frequentando il corso Implementing Cisco Service Provider Next-Generation Core Network Services (SPCORE). Il corso Cisco ufficiale SPCORE è l’unico corso autorizzato per preparare e sostenere l’esame di certificazione Cisco 642-887.

Si tratta di un corso Cisco intensivo diurno della durata di 5 giorni, dal lunedì al venerdì in orario 9-18 per un totale di 40 ore. Il corso SPCORE offre competenze di MPLS e Qos per reti di ISP.

Requisiti esame SPCORE

L’esame di certificazione Cisco SPCORE testa il possesso di conoscenze teoriche e competenze pratiche di livello CCNP Service Provider attraverso domande complesse a risposta multipla e laboratori pratici in ambiente di simulazione.

Prerequisito per la validità dell’esame SPCORE è il possesso di una certificazione CCNA Service Provider valida o il superamento di uno degli esami di livello CCNP Service Provider. E’ consigliato il possesso della certificazione CCNA.

Il superamento dell’esame SPCORE, insieme al superamento degli esami SPROUTE, SPADVROUTE, SPEDGE, porta al conseguimento della certificazione Cisco CCNP Service Provider.

Argomenti esame di certificazione SPCORE

La QoS in un ambiente Service Provider IP NGN

  • Descrivere la differenza tra i modelli di QoS DiffServ e IntServ
  • Descrivere i meccanismi della QoS (classificazione e marcatura, congestion managemet, traffic policing e traffic shaping)
  • Descrivere il campo IPv6 Flow Label
  • Descrivere le Trust Boundaries in contesto enterprise ed SP
  • Descrivere il Cisco MQC per la configurazione della QoS
  • Descrivere le configurazioni QoS gerarchiche
  • Descrivere la funzionalità Cisco NBAR per scoprire i protocolli di rete e per la classificazione dei Pacchetti
  • Descrivere i requisiti di QoS per i tipici router di Edge PE e di Core P
  • Implementare la classification e marking in una rete Inter-domain usando il QPPB in Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare il class-based marking su Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare la QoS Pre-classify sulle interfacce Tunnel in Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare la CB-WFQ in Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare la LLQ in Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare la WRED in Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare il Traffic Policing in Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare il Traffic Shaping in Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Descrivere l’LPTS e gli hardware rate limiters sui router Cisco IOS-XR
  • Descrivere i bit MPLS EXP
  • Descrivere i concetti e i modelli dell’implementazione della QoS in MPLS
  • Implementare un Tunneling MPLS DiffServ su Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Fare troubleshooting degli errori di configurazione della QoS su IOS-XR ed IOS-XE

L’MPLS/LDP in ambiente Service Provider IP NGN

  • Descrivere le tabelle CEF, FIB, LFIB e LIB sui router Cisco
  • Descrivere le MPLS labels e le funionalità label stack sui router Cisco
  • Descrivere il funzionamento dell’LDP sui router Cisco
  • Descrivere l’MPLS OAM (MPLS LSP Ping e MPLS Traceroute)
  • Descrivere le applicazioni MPLS in un ambiente Service Provider
  • Implementare l’LDP su Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare le funzionalità di Alta Disponibilità LDP su Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Fare troubleshooting degli errori di configurazione LDP su Cisco IOS-XR ed IOS-XE

MPLS Traffic Engineering in ambiente Service Provider IP NGN

  • Descrivere i concetti di Traffic Engineering (TE) MPLS
  • Descrivere il computo dei percorsi constraint-based del TE MPLS
  • Descrivere i dettagli dei tunnel TE MPLS, incluse le procedure di setup del percorso e di maintenance
  • Descrivere i metodi per assegnare il traffico ai tunnel MPLS
  • Implementare i tunnel TE MPLS in Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare il controllo di banda TE MPLS su Cisco IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare le link e node protections TE MPLS su Cisco IOS-XR ed IOS-XE

Tecnologie di Trasporto

  • Descrivere la transizione del core SP da dorsali basate su ATM/SONET/SDH a dorsali basate su IP/MPLS
  • Implementare le interfacce 10/40/100 GigabitEthernet sui router Cisco IOS-XR
  • Descrivere il DWDM, l’IPoDWDM e il ROADM
  • Implementare i controller e le interfacce IPoDWDM sui router Cisco IOS-XR

SPCORE