Esame di certificazione OFCN

L’esame 642-770 OFCN – Operational Foundations for Cisco Service Provider Core Networks – è associato alla certificazione CCNP SP Operations. Questo esame testa le conoscenze del candidato relative all’ambiente operativo della rete di un Service Provider, concentrandosi sui processi di gestione di livello medio e alto, sugli strumenti di NMS, e sulle capacità di troubleshooting associato alle Operazioni di Rete di secondo e terzo livello. I candidati possono prepararsi per questo esame seguendo il corso OFCN Operational Foundations for Cisco Service Provider Core Networks.

Corsi per l’esame OFCN

Requisiti esame OFCN

Argomenti esame di certificazione OFCN

Eseguire compiti operativi in un ambiente IP NOC

  • Descrivere le procedure di gestione di rilasci, configurazioni, modifiche, incidenti e prestazioni, relativamente ai processi di rete
  • Eseguire periodicamente una revisione reattiva dei ticket di problema
  • Aprire un ticket e scalarlo nel modo appropriato basandosi sui Service Level Agreements
  • Risolvere incidenti o problemi scalati, creando RFC o implementando palliativi
  • Documentare i passi che dovrebbero essere seguiti per risolvere problemi particolari
  • Definire una gestione dei problemi proattiva, utilizzando strumenti e metodi opportuni per l’analisi delle cause alla radice dei problemi
  • Pianificare, coordinare e supportare aggiornamenti e modifiche della rete
  • Identificare i metodi usati per eseguire una manutenzione di rete proattiva
  • Interpretare i rapporti relativi a prestazioni ed incidenti, raccomandando azioni per prevenire i guasti

Eseguire il Troubleshooting in ambiente IP NOC

  • Descrivere le metodologie usate per il troubleshooting di rete
  • Identificare le informazioni richieste per il troubleshooting dei problemi
  • Identificare e categorizzare gli incidenti di rete in base al modello OSI
  • Fare il troubleshooting di complessi problemi nel core della rete
  • Fare il troubleshooting del livello di trasporto e delle tecnologie di accesso alla rete verso l’aggregation edge
  • Isolare problemi usando strumenti standard per TCP/IP IPv4 e IPv6
  • Identificare la causa più probabile di un problema in base all’output dei test di troubleshooting
  • Fare il troubleshooting dei problemi relativi ai servizi di rete ed alla loro interoperabilità con le piattaforme OSS nel core della rete
  • Usare strumenti di analisi dei protocolli e di decodifica dei pacchetti per la diagnosi ed il troubleshooting dei problemi di rete
  • Interpretare i messaggi ed il protocollo XML senza l’uso di NMS

Operare con apparati di rete usando Cisco IOS XR in un ambiente IP NOC

  • Descrivere le differenze tra i software Cisco IOS e Cisco IOS XR
  • Identificare i comandi standard della CLI XR
  • Identificare l’architettura e le capacità del software Cisco IOS XR
  • Interpretare e mettere in servizio configurazioni base con XR
  • Descrivere il processo di download e di installazione di nuovo software, ed il Software Maintenance Upgrades (SMU) per Cisco IOS XR

Gestire configurazioni di rete in un ambiente IP NOC

  • Identificare templates globali per la configurazione
  • Accertarsi che le configurazioni degli apparati siano allineate con i templates globali
  • Creare templates per la configurazione di apparati specifici
  • Interpretare e modificare script che supportino l’automazione dei processi
  • Identificare operazioni giornaliere di manutenzione preventiva per le operazioni di rete

Gestire il processo di modifica in un ambiente IP NOC usando la procedura di Gestione delle Modifiche

  • Identificare gli elementi di pianificazione di RFC nel core della rete
  • Identificare e aggiornare la documentazione logica e fisica coinvolta dagli RFC di gestione delle modifiche
  • Rivedere ed approvare modifiche alla rete
  • Identificare opportunità di miglioramento della rete basate sulle metriche delle modifiche periodiche
  • Identificare gli elementi RFC MOP che supportano modifiche alla rete gestita
  • Identificare i metodi usati per eseguire upgrades, downgrades o sostituzioni di software e hardware Cisco IOS e Cisco IOS XR
  • Implementare modifiche pianificate alla configurazione software e hardware di Cisco IOS e di Cisco IOS XR nel core della rete
  • Verificare l’implementazione delle modifiche software e hardware di Cisco IOS e di Cisco IOS XR
  • Identificare l’impatto delle modifiche di rete sui processi e sistemi coinvolti

Gestire le prestazioni della rete IP nei livelli core e aggregation in un ambiente IP NOC

  • Identificare i guasti di rete ed il capacity planning utilizzando i dati relativi alle prestazioni
  • Identificare la capacità e le prestazioni della rete usando dati key performance indicator (KPI)
  • Identificare gli indicatori chiave delle prestazioni della rete a livello globale, di apparato, e di servizio
  • Capire il baselining e la sua importanza nella gestione della capacità e delle prestazioni
  • Identificare le opportunità di miglioramento e i problemi negli schemi del traffico e le soglie usando allarmi e dati di rete
  • Determinare le azioni più appropriate a risolvere problemi di prestazioni o di capacità
  • Identificare le cause degli allarmi relativi al superamento delle soglie
  • Identificare metodi e strumenti per prevedere problemi di capacità della rete