L’esame 642-747 IUWMS Implementing Cisco Unified Wireless Mobility Services è associato alla certificazione CCNP Wireless. Questo esame verifica la capacità del candidato nell’integrare i servizi di mobilità in una WLAN, nel mettere a punto e risolvere i problemi della WLAN e nell’implementare reti aziendali magliate indoor.

Corsi per l’esame IUWMS

I candidati possono prepararsi per l’esame di certificazione IUWVN frequentando il corso IUWMS Implementing Cisco Unified Wireless Mobility Services(IUWMS). Il corso Cisco ufficiale IUWVN è l’unico corso autorizzato per preparare e sostenere l’esame di certificazione Cisco 642-747.

Si tratta di un corso Cisco intensivo diurno della durata di 5 giorni, dal lunedì al venerdì in orario 9-18 per un totale di 40 ore. Il corso IUWMS permette di progettare e implementare una infrastruttura Wireless ideata per la mobilità.

Requisiti esame IUWMS

Il candidato affronta l’esame di certificazione Cisco IUWMS in cui vengono testate conoscenze teoriche e competenze pratiche attraverso domande complesse a risposta multipla e laboratori pratici.

Prerequisito formativo per i percorsi di livello CCNP (in ogni tecnologia) è il possesso della certificazione CCNA.

Prerequisito per la validità dell’esame IUWMS è il possesso di una certificazione CCNA Wireless-IUWNE valida o il superamento di uno degli esami di livello CCNP Wireless.

Il superamento dell’esame IUWMS , insieme al superamento degli esami CUWSS, IUWVN, IAUWS porta al conseguimento della certificazione Cisco CCNP Wireless.

Argomenti esame di certificazione IUWMS

Implementare i Servizi Location-based

  • Descrivere l’impatto del direct-attached storage (DAS) sui servizi location-based
  • Fare il tracking dei Client mobili, inclusi i Tag attivi di radio frequency identification (RFID), gli apparati WiFi e i generatori attivi di interferenze
  • Descrivere le applicazioni degli RFID, i Chokepoint e i Tag TDoA, incluso il confronto tra il Cisco Wireless Control System (Cisco WCS) e le applicazioni di terze parti
  • Calibrare il Received Signal Strength Indicator (RSSI) per le implementazioni Cisco e di terze parti
  • Configurare, generare e interpretare le Notifiche di location e di evento
  • Configurare e mettere a punto il Mobility Services Engine (per esempio, l’impatto del Simple Network Management Protocol (SNMP) sul traffico di rete e sulla piattaforma hardware)
  • Progettare il modello per la messa in servizio degli Access Point (AP) e delle antenne per il sito
  • Descrivere le tecniche di location

Progettare e mettere in servizio un’infrastruttura WLAN per la mobilità

  • Configurare un progetto con singolo Service Set Identifier (SSID) con la mobilità
  • Analizzare le implicazioni del roaming L2 ed L3
  • Implementare l’Alta Disponibilità
  • Fare troubleshooting sul processo di associazione all’AP con le seguenti soluzioni: debug sulla console dell’AP, configurazione dalla console dell’AP, debug su WLC, log su WLC, Switchport, DHCP e VLAN.
  • Implementare le Best Practice del Cisco Unified Wireless
  • Definire e implementare i gruppi e le liste di mobilità
  • Effettuare la regolazione dei timer di autenticazione e di EAP
  • Effettuare la regolazione dell’ambiente RF per i servizi “context aware”
  • Fare troubleshooting sulle comunicazioni intercontroller

Implementare un’architettura MSE

  • Descrivere le funzionalità del Cisco Mobility Services Engine (MSE) e la sua integrazione in un’architettura di rete wireless
  • Mettere in campo servizi context-aware in ambienti specifici
  • Integrare applicazioni di terze parti
  • Integrare e gestire l’MSE con il Cisco WC
  • Manutenere l’MSE
  • Fare troubleshooting sul funzionamento dell’MSE

Implementare e gestire il Mesh indoor e outdoor

  • Descrivere il wireless Mesh e i suoi benefici
  • Descrivere i seguenti modi operative del Mesh: RAP, MAP e la funzionalità di Ethernet bridge per il Mesh
  • Implementare il Mesh
  • Descrivere la convergenza delle reti Magliate
  • Utilizzare il Cisco WCS per il monitoraggio del Mesh
  • Utilizzare i “workgroup bridge”

Implementare servizi avanzati e gestire la rete con Cisco WCS e Navigator

  • Installare e manutenere il Cisco WCS/Navigator per svolgere i seguenti compiti: aggiungere un Cisco WCSs, aggiungere dei controller, aggiungere degli APs, aggiungere le mappe
  • Descrivere il ruolo, le caratteristiche e le funzionalità del Navigator
  • Implementare il partizionamento Cisco WCS e i domini del Navigator
  • Implementare il risparmio energetico sugli AP in base all’orario
  • Implementare la disponibilità programmata della WLAN
  • Creare e personalizzare i rapporti del Cisco WCS
  • Configurare le attività di background
  • Configurare ed applicare i modelli (templates) al controller e all’access point
  • Monitorare e convertire AP autonomi
  • Configurare l’auto-provisioning del WLC
  • Utilizzare il controllo di configurazione nel Cisco WCS

Contatti



    I corsi e le certificazioni informatiche più richiesti

    Cisco CCNA

    Vai ai corsi

    Microsoft Azure

    Vai ai corsi

    VMware VCP-DCV

    Vai ai corsi

    Cisco CyberOps

    Vai ai corsi

    Check Point CCSA

    Vai ai corsi

    Palo Alto PCNSA

    Vai ai corsi

    Ethical Hacker CEH

    Vai ai corsi

    Cisco CCNP

    Vai ai corsi