Esame di certificazione SPROUTE

L’esame 642-883 SPROUTE Deploying Cisco Service Provider Network Routing verifica le conoscenze del candidato per configurare, verificare e risolvere i problemi dei protocolli di routing usando apparati Cisco di livello Carrier e software Cisco IOS, Cisco IOS XE e Cisco IOS XR. I candidati possono prepararsi per questo esame frequentando il corso Deploying Cisco Service Provider Network Routing (SPROUTE).

Corsi per l’esame SPROUTE

I candidati possono prepararsi per l’esame di certificazione SPROUTE frequentando il corso Deploying Cisco Service Provider Network Routing (SPROUTE). Il corso Cisco ufficiale SPROUTE è l’unico corso autorizzato per preparare e sostenere l’esame di certificazione Cisco 642-883.

Si tratta di un corso Cisco intensivo diurno della durata di 5 giorni, dal lunedì al venerdì in orario 9-18 per un totale di 40 ore. Il corso SPROUTE offre competenze di routing per reti ISP di nuova generazione.

Requisiti esame SPROUTE

L’esame di certificazione Cisco SPROUTE testa il possesso di conoscenze teoriche e competenze pratiche di livello CCNP Service Provider attraverso domande complesse a risposta multipla e laboratori pratici in ambiente di simulazione.

Prerequisito per la validità dell’esame SPROUTE è il possesso di una certificazione CCNA Service Provider valida o il superamento di uno degli esami di livello CCNP Service Provider. E’ consigliato il possesso della certificazione CCNA.

Il superamento dell’esame SPROUTE, insieme al superamento degli esami SPADVROUTE, SPCORE, SPEDGE, porta al conseguimento della certificazione Cisco CCNP Service Provider.

Argomenti esame di certificazione SPROUTE

L’instradamento OSPFv2 e OSPFv3 in ambienti Service Provider

  • Descrivere il funzionamento di OSPFv2 e OSPFv3 multi-area
  • Implementare OSPFv2 e OSPFv3 multi-area su IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare le diverse aree OSPF (stubby, totally stubby, NSSA) su IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare l’autenticazione dei vicini OSPF su IOS-XR ed IOS-XE
  • Fare troubleshooting degli errori di configurazione OSPF su IOS-XR ed IOS-XE

IS-IS, IPv4 e IPv6 in ambienti Service Provider

  • Descrivere il funzionamenti di IS-IS multi-area
  • Implementare IS-IS multi-area per IPv4 e IPv6 su IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare l’autenticazione dei vicini IS-IS su IOS-XR ed IOS-XE
  • Fare troubleshooting degli errori di configurazione IS-IS su IOS-XR ed IOS-XE

L’instradamento BGP in ambienti Service Provider

  • Descrivere la gerarchia di instradamento di Internet: Network Service Providers (NSP), Network Access Point (NAP), ISP Tiers (Tier 1, 2 and 3)
  • Descrivere la connettività tra una rete aziendale e un SP che richiede l’uso di BGP
  • Descrivere la connettività tra un SP e i Service Provider di livello superiore
  • Descrivere il funzionamento degli AS di transito di BGP
  • Implementare eBGP ed iBGP su IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare l’autenticazione dei vicini BGP su IOS-XR ed IOS-XE
  • Influenzare la selezione della rotta BGP usando i vari attributi BGP su IOS-XR ed IOS-XE
  • Fare troubleshooting degli errori di configurazione BGP su IOS-XR ed IOS-XE

Le Route Manipulations  in ambienti Service Provider

  • Implementare il Routing Policy Language (RPL) per configurare una determinata policy di instradamento su IOS-XR
  • Implementare le Router-Maps per configurare una determinata policy di instradamento su IOS-XE
  • Implementare il Router Filtering usando le Prefix-list, le Distribute-list e gli AS-path su IOS-XE
  • Implementare le Route redistributions su IOS-XR ed IOS-XE

Funzionalità di instradamento ad Alta Disponibilità

  • Implementare NSF/NSR/Graceful Restart per OSPF su IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare NSF/NSR/Graceful Restart per IS-IS su IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare la Bidirectional Forwarding Detection (BFD) per OSPF su IOS-XR ed IOS-XE
  • Implementare la Bidirectional Forwarding Detection (BFD) per IS-IS su IOS-XR ed IOS-XE.